giovedì 29 gennaio 2015

Safety o non Safety?



Uno scommettitore al Westgate SuperBook ha la possibilià di vincere una scommessa da 50mila dollari. Quello che gli serve è che i Seahawks segnino esattamente 4 punti.

"Questa è la prova che la gente scommette su tutto. Abbuiamo una scommessa che Seattle segni esattamente 4 punti, con la quota di 9999 a 1" Queste le parole del vice presidente del SuperBook del Westgate, Jay Kornegay.

Una vittoria di Seattle per 4-2 sarebbe disastrosa per il SuperBook. Mercoledi il casinò ha accettato 5 scommesse sui Patriots che segnano esattamente 2 punti, la più grossa di $10 con un payout di 5000 a 1.

Nell'era moderna nessuna squadra ha segnato esattamente 4 punti. Mentre 8 squadre, dal 1970 ad oggi, hanno segnato 2 punti in una partita. Gli ultimi furono i Jaguars della Week 1 del 2013 (sconfitta 28-2 contro i Chiefs).



La prop bet più popolare al William Hill's Nevada sportsbook riguarda la safety. Una safety si è verificata nei precedenti tre Super Bowls, lo scorso anno (Broncos vs Seahawks) e tre anni fa (Patriots vs Giants) fu addirittura la prima segnatura della partita.
Grazie a questa safety infatti, uno scommettitore dell'MGM vinse ben 50mila dollari.



Mentre lo scorso anno uno scommettitore dell'Aria ne vinse 15mila



La quota della safety è di 5-1 ed al momento il 71% delle scomesse è sul SI (ci sarà una safety) e ben il 94% delle scommesse fatte al SuperBook è sul SI

Allo Stratosphere molti scommettitori pensano che sia la volta buona che ci sarà un overtime al Super Bowl (mai successo in 48 edizioni) e anche qui la quota è la stessa della safety 5-1.

Nessun commento:

Posta un commento