mercoledì 14 gennaio 2015

Vegas....Watch Out the Wildcats!


In luglio, un cliente del William Hill sportsbook ha richiesto la quota secondo cui Kentucky avrebbe concluso la stagione imbattuta (NCAA Tournament compreso). Il bookamker ha offerto la quota di 50 a 1.
L'ultima squadra che è riuscita a realizzare questa impresa furono gli Indiana Hoosiers del 1975-76.

Kentucky ha conlcuso la stagione extra-conference con un 13-0 con lo uno scarto medio di vittoria di 26.7 punti. La vittoria più risicata è avvenuta proprio durante l'ultima partita, il 27 dicembre, nella "Battle of the Bluegrass" contro Louisville per 58-50.
Il primo incontro di questa rivalità si è tenuto a Lexington (casa degli Wildcats) il 15 febbraio 1913, con la vittoria della squadra di casa per 34-10. Finora si sono disputati 48 incontri (di basket) tra queste due università e Kentucky è in vantaggio 33-15.
Di queste 48 volte, 6 incontri si sono disputati durante l'NCAA Tournament, ed anche in questo caso Kentucky è in vantaggio per 4-2. L'ultimo incontro al torneo tra queste due squadre risale a meno di un anno fa, alle Sweet 16.

Chiudiamo questa parentesi storica e ritorniamo all'attualità. I 'Cats hanno cominciato la loro avventura nella SEC martedi scorso contro Ole Miss, vincendo in OT 89-86. Sempre in OT (questa volta doppio) hanno avuto la meglio su Texas A&M per 70-64. Questa notte invece hanno vinto molto più agevolmente contro Mizzou per 86-37, portandosi cosi 3-0 nella Conference. Assieme a loro, l'unica squadra ancora imbattuta all'interno della SEC sono i Gators (2-0).

William Hill ha accettato 39 scommesse sugli Wildcats con la quota sopra citata. La più grande è stata di $500 che produrrebbe una vittoria di 25K dollari.

Nessun commento:

Posta un commento